Clienti
  • Advertising

/

Io-gli-altri-salone-del-libro

Campagna “io, gli Altri”.

Memoria-salone-del-libro

Campagna “Memoria”.

Approfondimenti

  • Phoenix ha fatto l’uovo. agosto 1, 2016

    A firmare l’immagine guida della prossima edizione della Fiera Internazionale del Libro di Torino è Phoenix Advertising, che si è aggiudicata la gara creativa per l’ideazione del key visual dell’evento.

    L’immagine è un’interpretazione fortemente simbolica del tema guida dell’edizione 2009 “IO, GLI ALTRI”: un uovo in procinto di schiudersi che, mentre sottolinea la natura tendenzialmente introversa dell’IO, diventa al tempo stesso la promessa di un “IO” capace di vivere la propria individualità in una dimensione pubblica e sociale e di “aprirsi” simbolicamente a “GLI ALTRI”. Anche la scelta di proporre il titolo “IO, GLI ALTRI” senza punto e senza maiuscole, ne sottolinea la natura di esperienza sempre aperta.

    A questo proposito il prof. Joseph Sassoon – semiologo – ha così commentato il messaggio: “L’uso dell’uovo che si schiude nella parola “io” è una metafora d’impatto semplice e immediata”;” da questa sintesi emerge rafforzato il valore oppositivo della virgola, mentre il piccolo enigma visivo proposto dal messaggio, si risolve attraverso l’invito, molto attuale, a cogliere questa occasione per “uscire dal guscio.

    E’ un motivo di orgoglio per noi – spiega Corrado Mazzucchi, Presidente di Phoenix – contribuire al successo di un evento prestigioso come la Fiera del Libro, che ha una ricaduta estremamente importante per tutto il territorio piemontese. Grazie alla scelta creativa della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, infatti, Phoenix ha potuto cogliere l’occasione di raccontare al grande pubblico una delle eccellenze culturali e sociali di Torino.
    La campagna si è sviluppata su stampa, affissione, radio e web.

    Direzione Creativa: Ugo Mauthe, fotografia: Luzzitelli Danieli & Associati.

Clienti